Ottica SM - Valutazione ekomi 4.84 / 5 - 30.348 recensioni verificate
Extra sconto 5% / 20% - fino a Domenica 26

Product was successfully added to your shopping cart.

Occhiali da sole Donna Ray-Ban

Occhiali da sole Ray-Ban al miglior prezzo

Imposta ordine ascendente

Articoli da 1 a 24 di 1600 totali

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
Imposta ordine ascendente

Articoli da 1 a 24 di 1600 totali

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Occhiali da sole donna Ray-Ban
Un marchio diventato un’icona dello stile casual americano che piace un po’ in tutto il mondo: Ray-Ban. Milioni gli estimatori che nei decenni hanno venerato questo marchio facendolo diventare un must, molto bravo il brand a sapersi re-inventare continuamente, ad assecondare i tempi senza mai perdere il proprio stile. La fortuna e la nascita del marchio dipendono dalla necessità di fornire ai piloti della US Force degli occhiali antiriflesso che riparassero i loro occhi dai raggi del sole in volo. Da lì in poi è storia, quella della nascita di un mito. In principio fu il modello Aviator, la montatura di metallo (in principio era di plastica) con le lenti dalla classica forma a goccia, lo stesso modello diventa specchiato, con il doppio ponte e con il passare del tempo passa a diventare un occhiale da sole anche femminile. Preso in prestito, come nelle migliori storie del mondo della moda, dal guardaroba maschile, l’occhiale Aviator conquista le donne, leggero, con una montatura fine color oro, con le aste curvate nella parte finale, numerose le varianti che si sono susseguite nel tempo, ma senza cambiare mai. Riproposte in numerose collezioni i modelli che hanno fatto la storia, non soltanto gli iconici Aviator, ma anche il Wayfarer divenuto simbolo dei giovani grazie ai personaggi del cinema degli Anni ’50-‘60 che li hanno indossati, come James Dean ed Audrey Hepburn. Proposto nelle varianti più disparate prevede numerosi colori per le montature ed altrettanti per le lenti che sono disponibili sia specchiate che sfumate. Rivista la forma a goccia, disponibile anche con una lente più larga o leggermente squadrata. Molto di tendenza nelle ultime collezioni le lenti dal taglio a vivo, senza montatura intorno quindi, per enfatizzare la lente che diventa protagonista con colori come il rosa o l’azzurro, verde, viola, arancione, rigorosamente a specchio. Spiritosi e giovanili le forme tonde con lenti di dimensioni diverse, colorate e disponibili sia nella versione con montatura in acetato o metallo. Il marchio Ray-Ban prevede numerose forme per gli occhiali sia da vista che da sole, presenti quindi in catalogo da Ottica Sm, occhiali cat-eye, geometrici, squadrati, phantos, clubmaster con il ponte e le aste in acetato e la parte inferiore della montatura intorno alla lente in metallo sottile. Scopri tutte le forme di occhiali da sole Ray-Ban da donna, disponibili da Ottica Sm, ordinabili dal sito, arrivano nella loro custodia e con il certificato di garanzia, direttamente a casa tua.
L’occhiale da sole che sarebbe diventato icona di stile nasce negli anni Trenta, il marchio Ray Ban sinonimo poi di un particolare modello di occhiali, fu ideato per i piloti della US Air Force con lo scopo di proteggere dall’esposizione intensa e continuativa dei raggi del sole, senza però far venir meno la nitidezza, fondamentale in volo. Dall’aviazione al pubblico civile il passo non è stato molto lungo, i modelli sono aumentati nel tempo, rivolgendosi agli amanti della vita all’aperto e per essi sono stati studiati dettagli utili durante attività come la caccia o la pesca, iconico il modello con il cerchietto porta-sigaretta dei modelli Kalichrome, molto in voga in quegli anni.  Durante la Seconda Guerra Mondiale Ray Ban torna a produrre per l’aviazione e questa volta brevetta le lenti specchiate sfumate che nel giro di poco tempo passano dai cieli alla terra. Lo stile militare e mimetico in quegli anni infatti spopola moltissimo, il patriottismo diventa uno status symbol e con esso l’occhiale Ray Ban in ogni suo modello.
I primi Aviator erano realizzati in plastica, ma in poco più di un anno si capì che il metallo era migliore non soltanto per una questione di linee, ma anche di leggerezza. Sdoganati totalmente con il cinema hollywoodiano gli occhiali da sole Ray-Ban hanno attraversato tutte le epoche riuscendo di volta in volta a reinventarsi e a migliorarsi. Negli Anni Cinquanta due dei personaggi più amati dal mondo intero indossano Ray-Ban ed il successo è assicurato se stiamo parlando di James Dean e Audrey Hepburn, ancora oggi considerati miti del cinema. Dal mondo scintillante del cinema alla vita di tutti i giorni, Ray Ban pensa linee per uomo, donna e bambino e negli anni ’70 spopola praticamente ovunque. La gamma si arricchisce di modelli specifici anche per la montagna e ovviamente lenti da vista. Il decennio degli Anni Ottanta vede il primato degli occhiali da sole Ray-Ban nei modelli Wayfarer e Aviator, usati in film cult come The Blues Brothers e Top Gun, hanno canonizzato i protagonisti lasciandoli come degli ideali ancora immutati a distanza di decenni. Con l’inizio degli Anni Novanta Ray Ban con una mirata politica volta alla comunicazione, rende i suoi occhiali da sole per tutti, non più soltanto cinema e divi, ma anche musica, cultura metropolitana, dal cielo alle strade di ogni metropoli.
Simbolo della cultura Pop gli occhiali da sole Ray-Ban sono destinati al grande pubblico, campeggiano su maxi schermi a Times Square, ma invece che essere indossati da testimonial famosi, sono rappresentati da gente comune che indossa i suoi modelli preferiti e diventa parte di un marchio, rappresentandolo. Indossare un occhiale da sole Ray Ban infatti è diventato nel tempo un po’ come il simbolo di una cultura, di un modo di essere. Sinonimo di uno stile di stampo americano, negli anni si è colorato ed adattato alle tendenze diversificandosi e riuscendo a rendere sempre originali modelli rivisitati di volta in volta con dettagli nuovi, ma che non ne hanno cambiato i connotati. Ieri come oggi e sicuramente anche in futuro il marchio Ray Ban non smetterà mai di cercare il miglioramento, la ricerca costante di nuove tendenze e di nuovi materiali ha portato il marchio alle collezioni Tech Carbon Fiber in cui la protagonista è appunto la fibra di carbonio che rende super resistente la montatura e al contempo iper leggera, le lenti sono polarizzate e i colori risultano nitidi e vivaci, oltre a proteggere dai dannosi raggi UV.
Personalizzazione con i modelli del Wayfarer Colorize Kit, predisposti per essere colorati sulla montatura grazie a pennarelli specifici. Con la linea Light Ray invece sono le lenti a cambiare, ogni occhiale è infatti dotato di un kit con tre lenti diverse intercambiabili per un look sempre diverso. Il successo che Ray Ban riscuote in tutto il mondo è indiscusso, il numero dei suoi appassionati è in costante crescita, grazie anche ai materiali sempre all’avanguardia in termini di performance e resistenza. Sul finire del secolo il gruppo Luxottica acquisisce Ray Ban, due colossi che si fondono, il marchio che ha fatto la storia americana non soltanto per stile, ma anche e soprattutto per quello che ha rappresentato per il paese, accompagnando i suoi piloti nei cieli di tutto il mondo. Lontani gli anni in cui erano soltanto occhiali per le truppe americane, il marchio ha capito fin da subito che poteva espandere il suo stile anche al resto della popolazione, certo non poteva immaginare fino a che punto. Non era prevedibile infatti che gli occhiali da sole Ray Ban potessero essere indossati nei contesti più disparati, dal mondo del cinema, a quello dello sport, passando per la musica e soprattutto essendo veicolati principalmente dal pubblico giovane che poi nel tempo non ha smesso di indossarli, magari cambiando modello. Di generazione in generazione il fenomeno Ray-Ban non ha visto battute d’arresto ed ha anzi abilmente assecondato le epoche riuscendo a reiventarsi costantemente rimanendo sempre attuale e giovanile, senza perdere personalità e carattere. Le collezioni per uomo e donna, disponibili da Ottica Sm propongono i diversi modelli di occhiali da sole Ray Ban, la scelta è davvero ardua. Numerosi i modelli tra cui scegliere: pilot ed aviator che si differenziano nel ponte che risulta più marcato nel secondo modello; rettangolari e squadrati, irregolari e tondeggianti, cat eye e phantos. Svariati non solo i modelli da sole Ray Ban,le lenti colorate sfumate o a specchio e ovviamente le montature in policarbonato o in metallo colorato.
I modelli realizzati in metallo non sono solo gli Aviator classici o i Pilot, ma anche i phantos dove il colore inonda dalle lenti alle montature tingendo tutto di rosso, blu, verde, nei modelli Erika Metal RB3539 e RB3546. Il finale delle aste degli occhiali in metallo è sempre ricoperto per non creare fastidio, mentre i doppi ponti di alcuni modelli sono in tinta proprio con la parte terminale dell’asta come i modelli RB3747 dove l’inserto con effetto marmoreo è nei toni del grigio, del marrone chiaro e scuro e in nero unica tinta. Numerosi i modelli realizzati con la lente tagliata a vivo e quindi non all’interno della montatura, scopri i Ray Ban RB3581N realizzati con il foro in mezzo al ponte che ripropone il porta sigaretta del modello Anni Quaranta. Imperdibile il modello con la montatura phantos quindi con il ponte più spesso rispetto al resto della montatura con effetto legno, irresistibile l’occhiale RB4246M, presente in catalogo anche con le lenti polarizzate che bloccano i riverberi del sole, migliorando i contrasti ed aumentando la chiarezza visiva per una riduzione dell’affaticamento oculare. Dalla chiara impronta di design il modello RB 4556 con il doppio ponte in metallo sottile su una montatura in policarbonato spesso, in questo gioco di contrasti non soltanto gli spessori, ma anche i colori, dove tartarugati sono accompagnati da metallo in tinta blu (mod. 6266B0). Per gli amanti degli occhiali da sole Ray Ban, ma anche del colore il modello RB3016 che su una montatura con ponte monocromo e aste tartarugate monta lenti multicolor.
Impossibile scegliere tra i numerosi modelli e colorazioni presenti in catalogo, ma la vasta scelta è il frutto di tanta esperienza che il marchio Ray Ban continua a produrre con elevati standard qualitativi e di stile. Un accessorio, l’occhiale da sole Ray Ban che non passerà mai di moda rimanendo sempre attuale, simbolo di epoche diverse, ma con lo stesso identico carattere da quasi un secolo.

continua >>