SHOP ONLINE OCCHIALI DA SOLE FENDI DONNA

Occhiali da sole Fendi donna


Occhiali da sole Fendi donna

Shop occhiali da sole Fendi da donna


FENDI EMBLEMA DEL MADE IN ITALY
Lo scenario è quello della città eterna, la storia che si esprime in ogni angolo anche il più anonimo, tutto parla delle civiltà che si sono succedute, degli artisti che l'hanno abitata ed arricchita, tutto è arte ed architettura presente da secoli si erge imponente ed immensa mimetizzandosi nel tessuto urbano: Roma.

Nella città Caput Mundi nasce il mito Fendi, un negozio in via del Plebiscito che vendeva e produceva pelletteria e pellicceria. Neanche un secolo fa, 1925, nel cuore pulsante di Roma i coniugi Fendi diedero vita al grande impero che porta il loro nome, subito amatissimi i loro capi non tardarono a diffondersi in tutto il mondo.


Occhiali da sole Fendi da donna

Occhiale da Sole FENDI FF 0177/S (KWL/PD)

Materiale Metal Orange, colore Orange Multilayer, forma Cat Eye.
Prodotto originale con custodia.

Visualizza il prodotto >>

Occhiali da sole Fendi da donna

Occhiale da Sole FENDI FF 0179/S (TKU/JJ)

Materiale Acetate Light Pink Multicolor Ruthenium, colore Grey Gradient, forma Square.
Prodotto originale con custodia.

Visualizza il prodotto >>

Occhiali da sole Fendi da donna

Occhiale da Sole FENDI FF 0176/S (TLP/72))

Materiale Metal Blue, colore Blue, forma Cat Eye.
Prodotto originale con custodia.

Visualizza il prodotto >>

Occhiali da sole Fendi da donna

Occhiale da Sole FENDI FF 0170/S (TTW/9O)

Materiale Acetate Blue Multicolor, colore Dark Grey Gradient, forma Cat Eye.
Prodotto originale con custodia.

Visualizza il prodotto >>

Spedizioni rapide

La spedizione della tua merce è normalmente effettuata entro il giorno lavorativo successivo al ricevimento dell'ordine on-line.

Pagamenti sicuri

Puoi acquistare online ed effetuare i pagamenti tramite carta di credito con la massima sicurezza.

Assistenza clienti

Ottica SM è a tua completa disposizione per offrirti assistenza sui tuoi ordini.

In principio furono le borse e qualche pelliccia, ma con l'apertura di un atelier di pellicceria Fendi conquistò prima le ricche signore della capitale e una volta affermatasi tra queste il passo verso una clientela internazionale in visita nella città fu breve. Ecco quindi che il mito Fendi, esportatore del made in Italy, conquistava il resto del mondo.

Fendi e le sue borse, ma soprattutto le sue pellicce erano diventate il simbolo della città, si sposavano alla perfezione con il gusto del tempo e con le feste in voga in quegli anni a Roma. Ormai diventata un punto di riferimento mondiale, alla morte del fondatore, la maison Fendi viene affidata alle cinque figlie.

Il passaggio tra gli anni '50 e '60 ad una direzione tutta al femminile segna il punto di svolta per il marchio. Eleganza, stile, qualità le basi su cui continuare a costruire, nuove idee in circolo ed innovazione quelle con le quali andare avanti. La direzione nascente decide infatti di specializzarsi ognuna in un segmento per riuscire a dare nuova linfa vitale in maniera distinta e personale.

Il vero e proprio uragano si verifica nel 1965, in una liason che continua ancora oggi, il giovane genio Karl Lagerfeld inizia a disegnare per Fendi. A lui si deve non soltanto l'ideazione del logo con la doppia F, ma soprattutto lo sdoganamento della pelliccia che, da capo riservato ad una élite diventava un accessorio-accessibile, meno impostata, veniva sdrammatizzata senza perdere l'aura del capo di lusso. Negli anni Ottanta il marchio Fendi espande il suo raggio contaminando il mondo del lifestyle, ecco quindi che le pellicce e la doppia F iniziano a campeggiare su cuscini e complementi delle case più alla moda in giro per il mondo.

Le donne della famiglia Fendi si passano il testimone di generazione in generazione, nel 1987 Silvia Venturini Fendi si inserisce nella direzione della maison sancendo un nuovo momento della vita del marchio. Nel 1993 con la collezione Pergamena prodotta con un pellame molto lavorato si aggiunge un dettaglio iconico per la maison, il colore giallo che riprendendo proprio quello del pellame utilizzato va a rivestire gli interni e le fodere delle valigie e insieme alle due F costituisce il simbolo dell'azienda. Nel 1997 Silvia crea la baguette, un nuovo formato di borsa dalle dimensioni ridotte, che come il tipico pane francese da cui prende il nome non può che essere portato sotto il braccio, con un manico ridotto al minimo.

Il successo planetario di questa borsa, la collaborazione continua con Lagerfeld, la presenza attiva della maison nel mondo del cinema, del teatro, dell'arte e della musica, tutto questo porta Fendi allo step successivo verso il nuovo millennio.

Fendi non dimentica mai la città dove è nato, ecco quindi il patrocinio per la ristrutturazione del patrimonio artistico, celebre quello per Fontana di Trevi che dopo il restauro ha ospitato la sfilata Legends and Fairy Tales in una passerella che attraversava la fontana camminando sulle sue acque per la celebrazione dei 90 anni del marchio.

L'amore per l'Italia e soprattutto per la sua città, legame indissolubile che il marchio Fendi tiene vivo continuando a produrre artigianalmente ed in Italia.
Sinonimo di qualità e di stile il marchio partito dalle borse è diventato anche maison di moda e come tale la produzione si è estesa anche ad abbigliamento, accessori, orologeria senza mai abbandonare il segmento di interior design di cui si occupa da anni curando l'arredamento di importanti case come quelle di Trump a Miami e a Soho (NY).

Lo stile Fendi all'interno del quale possiamo ritrovare numerose contaminazioni dalla musica, dall'arte e dall'architettura si riflette in ogni suo prodotto che sembra un mix di contemporanea verve artistica.

Le sue collezioni di occhiali da sole e da vista, pensati per la donna, sono un esempio di questa corrente di idee che rappresenta Fendi.

Il cat-eyes diventa Futurista per gli occhiali con le punte in metallo che donano grinta al frontale in svariate colorazioni sia per la montatura che per le lenti. Per le indecise sulla forma, lenti dal taglio aviator incastonati dentro forme a gatto a loro volta contenute in un taglio squadrato, un accavallamento di forme che regala un occhiale trendy che lascia a bocca aperta.
Sempre tra le montature, quelle pensate per sorreggere la lente dal basso che lasciano "a vivo" la parte superiore.

Applicazioni di maxi pietre colorate in contrasto o in tinta con il resto della montatura, camouflage multicolor o oro rosato. Forme irregolari, accomunate dalla femminilità che si percepisce nettamente in ogni montatura che sia a gatta, a farfalla, che abbia le aste a zig zag o meno.

Più sobrie, ma comunque mai scontate le montature da vista non mancano mai di rappresentare la donna Fendi in tutta la sua bellezza.

Puoi trovare tutti i modelli originali Fendi da Ottica SM, vieni a trovarci nel nostro punto vendita oppure ordina comodamente da casa, le spese di spedizione sono gratuite su tutto il territorio italiano.