Saldi

Product was successfully added to your shopping cart.

La storia degli occhiali da sole: l’icona Ray-Ban

La storia degli occhiali da sole: l’icona Ray-Ban

Gli occhiali da sole sono da sempre un accessorio pieno di stile, in grado rivoluzionare la nostra personalità in pochi secondi. Franco Battiato cantava: “C'è chi si mette degli occhiali da sole per avere più carisma e sintomatico mistero.”… ed aveva ragione!
La funzione degli occhiali è ormai passata in secondo piano, oggi tutti li indossano per qualche motivo che non sia il sole; c’è chi vuole nascondersi dietro le montature o chi desidera farsi notare, sicuramente uno dei brand più importante in questo settore è Ray-Ban. Con il suo stile e le sue innovazioni, l’azienda americana è stata capace da sempre di vestire i grandi divi hollywoodiani, trasformandoli in vere icone.

La storia di Ray-Ban non è solo la storia di un’azienda di occhiali, ma un vero stile di vita che ha caratterizzato, e continua a farlo, la moda e il cinema.

Occhiali da sole Ray-Ban Aviator: Ed è proprio nel 1937 che l’azienda nasce, dando vita ai famosissimi Aviator; occhiali da sole richiesti dal pilota americano John A. Macready, cosi da proteggere al meglio gli occhi ad alta quota da riverberi e luce intensa. La popolarità di questo occhiale aumentò nel 1986, quando Tom Cruise li indossò in Top Gun, dove a bordo del suo F14 ha fatto innamorare le donne di tutto il mondo.

Occhiali da sole Ray-Ban Wayfarer: l’innovazione in casa Ray-Ban porta il brand a creare un nuovo paio di occhiali tutto nuovo; alla fine degli anni 50 nascono i Wayfarer, prodotti in acetato e diventati subito icona mondiale grazie a James Dean. Ripresi poi da John Belushi e Dan Aykroyd in Blues Brothers alla fine degli 80, questi occhiali divennero un vero mito cinematografico. Non solo al cinema, ma anche nel mondo della musica i Wayfarer sono indossati da cantanti di ogni genere: Madonna, Wham!, e Johnny Marr dei The Smiths.

Occhiali da sole Ray-Ban Clubmaster: al cinema li abbiamo visti per la prima volta nella versione da vista nel 1957, quando Burt Lancaster li indossò in Piombo Rovente. Da li quest’occhiale con ispirazione agli anni 50, iniziò a caratterizzare tantissimi personaggi di Hollywood: Denzel Washington in “Malcolm X”, Tim Roth ne “Le Iene” e Bruce Willis in “Moonlighting”.

Scopri subito tutti i modelli Ray-Ban disponibili sullo Shop Online di Ottica Sm